Decennale gemellaggio Gaeta - Frontignan La Peyrade 01


NEWS


02/01/2012

"Un buon Capodanno. Possiamo essere soddisfatti perché con poche risorse abbiamo dato la possibilità di scegliere a cosa partecipare".

È questo il commento del Sindaco Raimondi per i festeggiamenti organizzati dal Comune di Gaeta in collaborazione con l'Associazione Commercianti.

"Il palco dedicato alla musica latinoamericana si è rivelata una buona idea che ha permesso a circa 300 persone, nel momento di massima affluenza, di divertirsi con quel tipo di balli. Era un pubblico formato soprattutto da famiglie che non sempre decidono di arrivare fino al cuore del contro storico Sant'Erasmo dove si trova il palco principale. È una novità che abbiamo lanciato quest'anno sulla quale possiamo lavorare per migliorare e dare un'offerta diversificata e di qualità a coloro che scelgono gaeta per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Buona l'affluenza anche al Molo Santa Maria dove qulche migliaio di giovani ha trascorso in allegria, spensieratezza e tranquillità la prima notte dell'anno - dichiara il Sindaco - Nonostante il Comune, come tutti gli enti pubblici, non disponga di grandi risorse economiche siamo riusciti con una saggia ed oculata gestione delle stesse ad offrire un intrattenimento di buon livello che ha accontentato gusti diversi e che soprattutto ha sempre prodotto degli ottimi risultati. Si conferma, ancora una volta, quello che stiamo sostenendo da anni ovvero che la parte pubblica non può accollarsi tutti i costi di eventi come questo ma che è fondamentale l'apporto del settore privato di cui fanno parte le attività produttive. La collaborazione con l'Ascom, che ringrazio, ha portato dei buoni risultati ed un modo di agire che nei prossimi anni sarà sempre più frequente in modo che le tante attività commerciali di Gaeta possano guadagnare per investire sul nostro territorio negli eventi per attrarre i turisti".