Il Presidente della Camera, il Presidente della Provincia e il Sindaco di Gaeta


NEWS


03/11/2008

Il Sindaco di Gaeta, Antonio Raimondi, condivide le dichiarazioni del Procuratore Mancini circa il ruolo delle Amministrazioni locali nella lotta alle infiltrazioni della criminalità organizzata. “Il Procuratore Mancini ha perfettamente ragione sul ruolo delle Amministrazioni comunali: sono il primo baluardo contro le attività malavitose – afferma Raimondi - Fin dal mio insediamento ho sempre affrontato l’argomento con l’intenzione di mantenere alta la guardia dei cittadini su questi argomenti. Sono stato anche criticato su queste tematiche, ma ritengo che non si possa abbassare la soglia di attenzione soprattutto su un territorio come il nostro, geograficamente vicino a zone che purtroppo risentono pesantemente delle infiltrazioni criminali nella vita economica e sociale. Auguro al Procuratore Mancini di svolgere con tenacia e fermezza il suo operato, sapendo che troverà nell’Amministrazione e nella città di Gaeta la massima condivisione delle sue azioni tese a tutelare la nostra sicurezza”. “Per quanto riguarda le richieste specifiche del Procuratore, gli uffici del settore Urbanistica del comune di Gaeta attuano già tutti i controlli, come previsto dalla legge, sull’abusivismo e sulle gare d’appalto – prosegue il Sindaco – Prendo in parola il Procuratore Mancini e nei prossimi giorni invierò una nota al dirigente Astarita affinché tutte le verifiche siano effettuate con un’attenzione maggiore”.